Task Force Management

Se vuoi vincere, corri con noi!

Programmazione e controllo

Programmazione e controllo

Programmazione

  • Redazione Documento Unico di Programmazione e atti correlati: Redazione del documento partendo dalla schematizzazione delle linee programmatiche di governo sino ad arrivare all’elaborazione degli obiettivi strategici, operativi per l’ente ed il GAP. L’attività sarà poi completata con l’inserimento della parte inerente le risorse finanziarie e programmatoria (Piano OO.PP., Piano del fabbisogno etc). Il servizio comprende il supporto alla compilazione del DUP e degli atti correlati ed è articolato su due livelli: base ed avanzato.
  • Redazione Piano esecutivo di gestione e Piano della performance: Redazione del PEG di competenza triennale e di cassa annuale e del Piano della performance strettamente correlati al DUP.
  • Ciclo della performance: Impostazione e messa a sistema di tutti gli strumenti di programmazione (linee programmatiche, DUP, PEG e PP) e rendicontazione intermedia e finale degli stessi.
  • Sistemi di valutazione del personale: Impostazione in ottica gestionale di sistemi di valutazione delle performance dei responsabili e dei loro collaboratori strettamente correlato con l’andamento del ciclo della performance e le esigenze operative dei responsabili.

Controlli Interni

  • Controllo di gestione: Realizzazione di un sistema di misurazione dell’andamento dei servizi e la redazione del referto del controllo di gestione e dei relativi report da inviare alla Corte dei conti.
  • Controllo strategico: Realizzazione di un sistema di misurazione dell’andamento dello sviluppo della strategia e del suo impatto sul territorio e la redazione del referto del controllo strategico e dei relativi report da inviare alla Corte dei conti.
  • Controllo partecipate: Realizzazione di un sistema di misurazione dell’andamento delle partecipate, da un punto di vista amministrativo, gestionale, economico/finanziario, qualitativo/rispetto contratto di servizio e la redazione del referto del controllo sulle partecipate e dei relativi report da inviare alla Corte dei conti.
  • Controlli di regolarità amministrativa: Supporto al Segretario comunale per le verifiche obbligatorie sulla regolarità amministrativa degli atti attraverso apposite schede informatizzate di controllo e redazione del referto sul controllo di regolarità e dei relativi report da inviare alla Corte dei conti.
  • Controlli sulla qualità dei servizi: Supporto ai Responsabili dei servizi per l’impostazione di un sistema/questionario per la rilevazione della qualità dei servizi erogati.
  • Controllo sugli equilibri finanziari: L’attività è diretta a supportare l’ente nella redazione di report periodici e finali agli organi di governo, secondo le disposizioni dettate dal regolamento di contabilità.
Altri servizi
  • Analisi costi e fabbisogni standard e revisione della spesa: L’attività è diretta ad analizzare i costi ed i ricavi inerenti la gestione di ciascun servizio, al fine di ricercare la massima sinergia nell’erogazione del servizio e di garantire la corretta applicazione del nuovo sistema di indicatori e di costi standard.
  • Contabilità analitica: Realizzazione di una suddivisione del piano dei conti che funga da supporto all’analisi dei singoli servizi nelle loro diverse articolazioni (centri di costo). L’attività è utile agli amministratori e responsabili al fine di permettere la conoscenza degli effettivi costi del servizio.
  • Pianificazione strategica delle Unioni di Comuni: Redazione di un Piano strategico territoriale di area vasta con il coinvolgimento di tutti i portatori di interesse.
  • Fusione degli Enti: Redazione di uno studio di fattibilità finalizzato alla fusione di enti da presentare alla Regione di competenza.
Anticorruzione e trasparenza
  • Impostazione Piano triennale trasparenza e integrità;
  • Impostazione Piano triennale prevenzione alla corruzione;
  • Collegamento del PPTI e del PTPC con i documenti di programmazione dell’Ente;
  • Monitoraggio periodico sull’attuazione delle misure e la validità del Piano;
  • Redazione report finale sullo stato di attuazione dei due piani.
Revisione contabile

Forniamo servizi finalizzati a:

  • Supporto alla predisposizione di pareri e relazioni;
  • Problem solving;
  • Modulistica aggiornata;
  • Aggiornamento normativo periodico.
Relazione di inizio mandato

Ci occupiamo di predisporre la relazione utilizzando le informazioni reperibili su vari siti istituzionali (sito dell’Ente, sito della Direzione Centrale per la Finanza Locale, IFEL, ecc.) e sulla base della documentazione che dovrà essere fornita dall’Ente quale, in particolar modo:

  • bilancio di previsione (se approvato);
  • ultimo rendiconto della gestione approvato;
  • questionario inviato dall’organo di revisione alla Corte dei Conti relativo ultimo rendiconto della gestione approvato;
  • verifica straordinaria di cassa ex art. 224 del Tuel.
  • (eventuali altri dati ed informazioni verranno richiesti separatamente durante la predisposizione della relazione).

La redazione della relazione verrà effettuata in tre fasi:

  • predisposizione ed invio all’Ente di una prima bozza di relazione sulla base della documentazione fornita dall’Ente e delle informazioni reperibili sui vari siti istituzionali;
  • richiesta all’ente di eventuali dati ed informazioni mancanti. In tale fase verranno recepite anche modifiche od integrazioni richieste dall’Ente;
  • stesura finale della relazione da sottoporre all’ente per l’approvazione definitiva (potranno comunque essere effettuate eventuali modifiche secondo le indicazioni fornite dall’ente).

L’ente locale è soggetto al controllo di organi esterni, in particolare la Ragioneria Generale dello Stato e la Corte dei conti. Tali controlli sono finalizzati alla verifica della correttezza e legittimità dell’operato dell’amministrazione e sfociano spesso nella richiesta di chiarimenti o di controdeduzioni volte a chiarire aspetti controversi o a giustificare le scelte adottate.

Attraverso un team di esperti altamente qualificati, siamo in grado di assistere l’ente durante l’intero procedimento, attraverso:

  • analisi giuridica delle problematiche;
  • individuazione delle soluzioni e/o delle linee difensive;
  • predisposizione delle memorie/controdeduzioni/relazioni.
it IT en EN ru RU